Corso “La dimensione psicologica e relazionale nella clinica dell’infertilità di coppia”

Le trasformazioni sociali dell’ultimo secolo e i progressi nel campo della fecondazione assistita hanno ridisegnato i confini delle relazioni familiari, contribuendo al crescere della discrepanza tra il tempo del corpo biologico e la scelta del “momento giusto”, facendo diventare la genitorialità un evento sempre più scelto dalla coppia e aumentando il ricorso alle tecniche di procreazione medicalmente assistita; la fecondazione assistita è una disciplina giovane, in rapida evoluzione, che crea legami nuovi, relazioni che prima non esistevano, come quelle con la figura del donatore o a livello fantasmatico, con il medico che media il processo procreativo; sono nate nuove forme di famiglia, come quelle costituite da coppie omosessuali o omogenitoriali.

Il corso offre, attraverso l’esperienza di clinici che si occupano di infertilità, sia la possibilità di approfondire questo tema nei suoi differenti aspetti come quello medico, filosofico, sessuologico, psicologico, legale, sociale e familiare e di acquisire strumenti tecnici da mettere nella propria “cassetta degli attrezzi” per lavorare con la coppia che ha problemi di infertilità; sia di riflettere sulle complessità cliniche e gli interrogativi etici che il clinico che lavora o desidera lavorare in quest’ambito, è fondamentale si ponga.

Obiettivi del Corso:

  • offrire una conoscenza teorica del ciclo di vita della famiglia con particolare attenzione alla coppia e alle dinamiche di coppia e familiari che possono insorgere di fronte ad un problema di infertilità nelle varie fasi del percorso della ricerca di un figlio. 
  • Conoscere i principali aspetti di psicologia clinica perinatale: dallo sviluppo della progettualità generativa e genitoriale, alla gravidanza, gestazione, parto, puerperio, con particolare attenzione alle tematiche relative alla prematurità e all’abortività. 
  • poter conoscere le problematiche psicologiche maschili e femminili individuali di fronte al problema dell’infertilità. 
  • Approfondire la “diversità di origine” e il tema della fecondazione eterologa e della maternità surrogata. 
  • offrire una conoscenza dell’infertlità di coppia e delle tecniche di fecondazione assistita da più punti di vista come quello medico, sessuologico, legale, sociologico, etico, filosofico, spirituale, sociale. 
  • dare gli strumenti per una corretta valutazione relazionale e offrire una metodologia di intervento relazionale con la coppia con problemi di infertilità. 
  • sperimentare attraverso il lavoro di gruppo tecniche relazionali facilitanti e stimolare la capacità di utilizzare l’équipe e la “rete allargata” formata dai diversi professionisti che incontrano la coppia nel percorso dell’infertilità. 

I temi che verranno trattati:

  • La storia, le tecniche e le leggi della fecondazione assistita 
  • la sterilità e l’infertilità nel ciclo di vita della famiglia 
  • le ferite del corpo: vissuti soggettivi maschili e femminili 
  • procreazione e welfare: il dilemma etico delle nuove tecnologie 
  • nuove famiglie e fecondazione assistita 
  • la valutazione relazionale della coppia con problemi di infertilità 
  • psicologia clinica perinatale: prematurità e abortività 
  • la costruzione del nido 
  • il problema del limite 
  • la sessualità nella coppia con problemi di infertilità 
  • la diversità di origine: la fecondazione eterologa e la maternità surrogata 
  • la rivelazione delle origini: tra dono e responsabilità 
  • il ruolo delle associazioni e dei social forum 
  • medicina di supporto: agopuntura, omeopatia, fitoterapia 
  • l’infertilità nel cinema 
  • Somiglianze e differenze tra procreazione medicalmente assistita e adozione 

Durata del Corso:
72 ore articolate in 6 weekend formativi da gennaio a giugno il venerdì dalle 14 alle 18 e il sabato dalle 9 alle 18.

Numero massimo di allievi per corso: 20

Condizioni per l’ammissione: laureati in psicologia e medicina.
Per l’ammissione è richiesto il C.V. e una lettera di motivazione.

Condizioni di Ammissione e Frequenza:
Sono permesse fino al 20% di assenze del monte ore.
Si possono richiedere Ecm.

Conseguimento del titolo:
Esperto in clinica dell’infertilità di coppia.

Didatti principali:

Roberta Giommi: Psicologa, Psicoterapeuta, Direttore Istituto Internazionale di Sessuologia di Firenze 

Giuseppe Ruggiero: Psichiatra, Psicoterapeuta, Direttore Istituto di Medicina e Psicologia Sistemica di Napoli (IMePS) e dell’Istituto di Terapia Familiare di Reggio Calabria e Messina (ITF RC ME), Responsabile Centro De-Sidera IMePS. 

Claudia Livi: Medico Chirurgo, specialista in ginecologia e ostetricia, Responsabile Centro Demetra Firenze 

Donata Milloni: Psicologa, Psicoterapeuta, Sessuologo Clinico 

Margherita Riccio: Psicologa, Psicoterapeuta, Responsabile del Servizio “Cicogna Distratta” di Firenze e Consulente Psicologo del Centro Demetra Firenze 

Costi:
Entro il 30/09/2019

  • Costo del Corso €1050,00 + iva
  • €150,00 + iva  di iscrizione
  • €900,00 + iva saldo (rateizzabili in 6 rate da €150 pagabili nei 6 incontri)

Entro il 31/10/2019

  • Costo del Corso €1100,00 + iva
  • €200,00 + iva di iscrizione
  • €900,00 + iva saldo (rateizzabili in 6 rate da €150 pagabili nei 6 incontri)

Entro il 31/11/2019

  • Costo del Corso €1180,00 + iva
  • €280,00 + iva di iscrizione
  • €900,00 + iva saldo (rateizzabili in 6 rate da €150 pagabili nei 6 incontri)

Sono previsti sconti per:

  • allievi IAF.F –  corso €500,00 + iscrizione + iva
  • per ex-allievi ITFF e soci AITF – corso €700,00 + iscrizione + iva

Altre informazioni su  la “Cicogna distratta” o scrivere a segreteria@iaff.it

Menu